Una serata divina al Ristorante Break House a Montevarchi che vi voglio raccontare


Scorsa settimana sono stata insieme ad un gruppo di amici al ristorante Break House a Montevarchi.

E’ stata una serata molto piacevole ed abbiamo scoperto dei piatti di altissima qualità con una presentazione impeccabile.

Il locale è elegante e raffinato, molto familiare allo stesso tempo.

La carta dei vini è ricca ed ampia, e cosa che ho apprezzato molto il Sommelier in sala è molto preparato, sempre disponibile a dare spiegazioni, suggerimenti negli abbinamenti cibo vino . Molto attento e preciso il servizio del vino.

Bando alle chiacchiere vi voglio presentare i piatti scelti e gli abbinamenti con i vini. Prima di portarci gli antipasti ci hanno servito un cestino di pane fatto in casa veramente squisito. Eccolo qui.

Poi siamo passati agli antipasti:

Abbiamo optato per: Ostrica millenium e salsa tzatziki e un gambero fritto su salsa di guacamole

Come vino il sommelier di sala ci ha consigliato un ottimo Alto Adige Pinot Bianco 2017 Hartmann Dona’. E’ un vino di grande eleganza, con una notevole freschezza e mineraltà.  I terreni della tenuta di Hartmann Dona’ godono infatti di  importanti escursioni termiche. Il vino presenta un colore giallo paglierino.; al naso esprime un bouquet delicato, floreale e fruttato, con note fresche di frutta a polpa bianca. E’ un vino che conquista per il suo perfetto equilibrio e la sua straordinaria mineralità.

Siamo poi passati ai primi piatti:

Abbiamo optato per un : Risotto mantecato alla zucca,tartare di spigola e curcuma e

dei tagliolini fatti in casa al tartufo nero. Veramente squisiti. Ecco i piatti.

Non siamo poi riusciti a resistere ad un ottimo secondo, veramente particolare come abbinamento di gusti:

Involtini di coniglio farciti con gamberi e fiori di zucca e un tocco di salsa di papaya e foie gras  Un piatto dalla tendenza dolce, notevole aromaticita’ una leggera grassezza e con richiamo ai sapori tropicali ,da provare!!!

L’abbinamento del vino non è stata semplice, ed alla fine dopo un pò di discussioni abbiamo optato per un buon bicchiere di Chablis Grand Cru. Lo Chablis è un vino a base di Chardonnay prodotta nella regione di Chablis, il territorio francese più settentrionale della Borgogna. I vini che si ottengono sono secchi con notevole acidità, legata al clima freddo di questa regione , e con una notevole mineralità .legato al terreno calcareo ricco in fossili. il nostro Chablis infatti ha una notevole sapidità con note iodate e di pietra focaia. L’abbinamento con gli involtini di coniglio è molto piacevole: la tendenza dolce del piatto viene bilancita dall’acidità del vino mentre le note minerali e sapide aiutano a ripulire bene la bocca dalla leggera grassezza del piatto. Ottimo abbinamento in conclusione

Abbiamo concluso questa deliziosa cena con un’ eccellente Cassata siciliana, preparata fresca in giornata abbinata ad un Kabir 2017 Moscato di Pantelleria Donnafugata : un vino ottenuto da uve Zibibbo o Moscato di Pantelleria  e prodotto proprio a Pantelleria. Presenta un  colore giallo paglierino brillante. Al naso spiccano profumi fruttati di frutta matura a polpa gialla: pesca gialla sciroppata,mela cotta, susine poi seguono sentori floreali di zagara e note minerali di pietra bagnata e grafite. L’ingresso in bocca è caratterizzato da sentori fruttati di frutta secca e poi miele che sono però ben bilanciati da una buona acidità. Un vino persistente che chiude con sentori speziati  di pepe rosa e noce moscata.

 

Una serata da ripetere!!!

Buona degustazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *